Per Sant’Ambrogio, in Sant’Ambrogio…

 

chiesa_s_ambrogio_vela_02_web

Non poteva mancare un’Anteprima del restauro in corso,  nella chiesa di Sant’Ambrogio, a Firenze, dove tutto ebbe inizio. Il 7 Dicembre, solennità del Santo Patrono di Milano.

Dopo la S. Messa, celebrata solennemente da Monsignor Timothy Verdon, Don Carlo Guarnieri ha salutato i tantissimi presenti e dato la parola ai relatori:


Stefano Santoni, Amministratore Delegato della Unigum, ha spiegato perchè conviene adottare un’opera d’Arte:



Ilaria Ciseri, della Soprintendenza di Firenze, ha tracciato il profilo di Cosimo Rosselli, un pittore fiorentino del suo tempo, e ha parlato del restauro in corso:


Lidia Cinelli, restauratrice degli affreschi, ha parlato degli aspetti tecnici del restauro:


Monica Petroni, della Parrocchia di San Giuseppe e Sant’Ambrogio, ha letto la storia del Miracolo, da una antica pubblicazione del 1873:


Monsignor Timothy Verdon ha illustrato gli aspetti teologico-artistici del Miracolo del Calice:


Don Carlo Guarnieri ha chiuso i lavori, rimandando tutti al prossimo evento della fine del restauro, prevista per i primi mesi del 2017:


Articoli correlati

Inizia il restauro del pulpito di Giovanni Pisano in Sant’Andrea a Pistoia Leggi articolo
D’odio e d’amore – Giorgio Vasari e gli artisti a Bologna Leggi articolo
Afrodite ritrovata al Museo Archeologico di Firenze Leggi articolo

1 commento su “Per Sant’Ambrogio, in Sant’Ambrogio…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *