Una proposta di Amedeo Desideri

“Quarantines sketch” è un progetto che nasce in questo periodo di emergenza globale, quando le sofferenze delle persone affiorano o possono ingigantirsi. L’assenza di relazioni umane procura un aumento della solitudine, delle incertezze relative all’aspetto eco­nomico lavorativo oltre che alla preoccupazione per la salute di ciascuno.

Le relazioni umane sono sempre state al centro del mio pensiero e della mia ricerca artistica quindi anche il mio lavoro in questo periodo ha risentito delle conseguenze delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria Covid-19. In questa difficile situazione avrei l’intenzione e il piacere di contribuire ad aiutare la Croce Rossa Italiana devolvendo a quest’ultima il 50 % del ricavato ottenuto dalla vendita dei lavori, prodotti durante il periodo della mia “quarantena”.

Questo progetto rappresenta l’opportunità di unire la beneficenza all’arte, che come gli esseri viventi è in continuo cambiamento e movimento indipendentemente dalle restrizioni imposte.

Homepage dell’artista

email: amedeo.desideri@gmail.com

Amedeo Desideri, scultore

Articoli correlati

Storia e memoria, oltre il monumento c’è il ruolo di Santa Croce Leggi articolo
La tavola di Sant’Antonio Abate torna nella basilica di San Lorenzo Leggi articolo
Il concorso di Artbonus 2018 Leggi articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *